Sit-in morti sul lavoro Lecce sab 18 dicembre 2021

In 14 anni: 15mila morti e 10 milioni di infortuni sul lavoro.

Per non bastare, le denunce di malattia professionale protocollate dall’Inail nei primi otto mesi del 2021 sono state 36.496, 8.735 in più rispetto allo stesso periodo del 2020.

I MOTIVI DELLA STRAGE

• i padroni risparmiano sui costi dei dispositivi di protezione e della formazione, spingono i lavoratori a turni e ritmi di lavoro massacranti e manomettono i meccanismi di sicurezza delle macchine per velocizzare i tempi di produzione

• la scelta di metodi di produzione convenienti per le aziende ma tossici per i lavoratori

• le vergognose leggi pensionistiche costringono a lavorare in età avanzata e/o nonostante problemi di salute gravi.

Costruiamo l’alternativa a questo sistema disumano.

Sabato 18 dicembre saremo in piazza sant’Oronzo dalle 17 alle 21:

interverranno membri del Partito e rappresentanti dei sindacati di base