La Showy Boys Galatina affida l’incarico di direttore tecnico al prof. Claudio Scanferlato
Il prof. Claudio Scanferlato è il direttore tecnico della Showy Boys Galatina. A darne notizia il presidente Daniele G. Masciullo, soddisfatto per l’arrivo nello storico club biancoverde di una figura tecnica di grande esperienza e capacità che avrà il compito di coordinare l’intero movimento giovanile e garantire un elevato standard qualitativo dei corsi di pallavolo che saranno organizzati dalla Scuola Volley.
La società galatinese ringrazia il professore Scanferlato per aver sposato il progetto sportivo ed accettato con entusiasmo di guidare un vivaio che presenta ampi margini di crescita tecnica.
“Quella del direttore tecnico è una figura importantissima all’interno dell’organigramma societario perché funge da coordinamento e supporto dell’attività di tutte le squadre, in particolare a quelle del settore giovanile – spiega il presidente Masciullo – in una Scuola Volley come la nostra garantisce continuità e omogeneità degli obiettivi nelle varie fasce d’età, curando il percorso di crescita degli allievi fino all’eventuale approdo in prima squadra. Sono felice che il professore Scanferlato abbia accettato di entrare nella nostra famiglia e condiviso appieno gli obiettivi che ci siamo posti per il futuro della Scuola Volley che è sempre un punto di riferimento sul territorio per ciò che riguarda la formazione tecnica. La sua esperienza e professionalità sono garanzie di ottimo lavoro. Il professore è docente nazionale Fipav ed è stato consigliere nazionale oltre ad altri incarichi ricoperti in ambito federale – conclude il primo dirigente – daremo al direttore tecnico tutto il supporto necessario affinché si possano attuare i programmi stilati per l’attività della Scuola Volley considerando che in questa stagione sportiva ci saranno importanti novità già a cominciare dal maggiore coinvolgimento degli allievi più talentuosi in prima squadra. Diamo, quindi, il benvenuto al prof. Scanferlato in attesa di incontrarlo prestissimo in palestra assieme ai nostri ragazzi”.

Shares
×

Powered by WhatsApp Chat

× How can I help you?