Condivisione e fare squadra. Sono questi gli obiettivi alla base dell’attività svolta dallo staff tecnico della Scuola Volley Showy Boys Galatina. E’ soddisfatto l’allenatore Marco Corina che da questa stagione sportiva riveste il ruolo di coordinatore: “Con Orazio Codazzo, responsabile del settore S3, quello che sino a poco tempo fa era il settore minivolley, condividiamo tutto e in particolare il modo di insegnare la pallavolo – dice mister Corina – far stare in gruppo i ragazzi, fornire loro le basi motorie ad ampio raggio, sviluppare sedute di allenamento specifiche quando necessario ed applicare metodologie e tecniche di lavoro sono gli aspetti su cui concentriamo la nostra attività di Scuola Volley”.
L’entusiasmo del neo coordinatore è legato anche al fatto di essere riuscito, assieme agli allenatori che compongono lo staff, a pianificare i programmi di tutti i gruppi giovanili che vanno dall’under 13 e sino all’under 19.
“Abbiamo avuto la possibilità di poter contare sulla fidelizzazione dei nostri allievi e delle nostre allieve che, nonostante le difficoltà e le restrizioni dovute alla pandemia, hanno continuato a frequentare la Scuola Volley – aggiunge il tecnico Marco Corina – lo staff è riuscito a svolgere un ottimo lavoro che ha portato, ad esempio, a compattare il gruppo under 15, molto numeroso ed omogeneo, composto da ragazzi provenienti dal vivaio e con due nuovi ingressi su cui la società ha scelto di investire rilevando i cartellini”.
Questa attività così attenta e mirata è stata svolta anche per il gruppo under 17.
“E’ il fiore all’occhiello della Scuola Volley Showy Boys – aggiunge il coordinatore Corina – anch’esso è un team omogeneo che lavora insieme da tanti anni e che adesso deve sbocciare definitivamente verso altri traguardi”.
Un discorso a parte merita il gruppo under 19 che in questa stagione sportiva deve fare a meno di alcuni giocatori ai quali la società ha consentito di partecipare a categorie nazionali con altre squadre con la formula del prestito.
“Stiamo lavorando per far crescere gli under 19 attualmente in organico e consolidare il lavoro degli allievi under 17 aggregati. Stiamo raccogliendo input molto positivi ed è ciò che conta in prospettiva futura”.
Accanto al settore maschile, che ha da sempre caratterizzato l’attività giovanile della Showy Boys, da segnalare l’attenzione che la società sta dedicando al settore femminile che da tre anni rientra nella Scuola Volley dello storico club di Galatina.
“Stiamo investendo moltissimo sia nella didattica dei corsi di pallavolo per le categorie under 13, under 15 e under 17 che nella qualificazione degli allenatori – conclude Marco Corina – i gruppi di allieve sono guidati da Manuela Montinari e Flavio Frisenna con la collaborazione degli allievi allenatori sui quali la Showy Boys sta puntando in termini di formazione”.
L’unico gruppo che, al momento, non ha ripreso l’attività a causa dello stop forzato per la pandemia è quello del Volley S3 che è stato sempre quello di riferimento grazie al reclutamento svolto negli anni dalla Showy Boys. Si spera che quanto prima anche i più piccoli del club biancoverde possano tornare in palestra con i loro sorrisi e la loro voglia di divertirsi.

Shares