L’Italia è una terra straordinaria, e il Sud lo è in forma meravigliosa, ma ogni giorno l’ambiente è vittima di predatori senza scrupoli che perpetuano una seria infinita di abusi, alterano l’ecosistema, inquinano, deturpano. Cattivi cittadini che non hanno cura dei loro figli e non hanno amore dei loro luoghi.

Tutelare il paesaggio, l’equilibrio e la bellezza è una forma di legalità che da un codice legislativo investe la coscienza individuale e la consapevolezza del singolo. Il 3 Febbraio il Palio della Legalità, rassegna webinar del CSV Brindisi Lecce – Volontariato nel Salento, porterà testimonianze attive a tema.
Ospiti eccellenti impegnati sul fronte dei crimini ambientali.
Mercoledì dalle ore 10:00 alle ore 11:30 se ne parlerà con:

Rappresentanti del NOE – Nucleo Operativo Ecologico dell’Arma dei Carabinieri.
Il NOE, costituito il 1° dicembre 1986 con decreto dei Ministri dell’Ambiente e della Difesa, è posto alla “dipendenza funzionale” del Ministro dell’Ambiente “per la vigilanza, la prevenzione e la repressione delle violazioni compiute in danno dell’ambiente”.
Adriana Almiento – Giudice presso la Sezione Penale – Tribunale di Brindisi – l’intervento verterà sull’analisi giuridica del fenomeno delle ecomafie e dei reati ambientali connessi alla criminalità organizzata.
Renato Pacella – ASSOCIAZIONE EMYS – associazione culturale che promuove, elabora e realizza iniziative, servizi, progetti ed attività di ricerca nel campo della formazione, informazione, educazione ambientale, aggiornamento culturale e professionale dei cittadini, degli studenti e dei lavoratori in direzione di uno sviluppo durevole e sostenibile.
Loreta Ragone – Associazione CULTURAMBIENTE – organizzazione di volontariato che promuove attività di informazione e sensibilizzazione sulle pratiche sostenibili, ricerca e inchieste su abitudini, sprechi e abusi a discapito dell’ambiente

L’appuntamento del 3 Febbraio, si inscrive in un calendario più vasto di eventi che con cadenza settimanale, fino al 20 Marzo, vedrà avvicendarsi testimonianze locali e nazionali vive e attive talvolta scottanti, incarnate da molteplici protagonisti accomunati dalla lotta al malaffare e a ciò che deturpa l’ambiente, inquina gli animi, uccide gli uomini e prima ancora le coscienze.

Shares
×

Powered by WhatsApp Chat

× How can I help you?