I maturandi 2020 hanno concluso gli studi e festeggiato all’insegna del divertimento in piena sicurezza grazie anche a Busforfun
Si è svolta giovedì 30 luglio al Cantera, l’elegante ed esclusiva discoteca sulla baia di Sistiana (TS), una grande festa che ha visto come protagonisti unici i maturandi di V superiore del Friuli Venezia Giulia.
Al grido di “Si è giovani una volta sola, ma si può essere IMMATURI PER SEMPRE” 600 ragazzi hanno deciso di celebrare la loro memorabile serata in modo consapevole, non utilizzando l’auto e raggiungendo la location con Busforfun. Ancora una volta l’azienda ha saputo rispondere alla priorità dei giovanissimi che hanno così potuto lasciare a casa la macchina, salire a bordo dei 10 bus organizzati e godersi la serata senza nessuna preoccupazione, se non quella di divertirsi con i compagni.
L’intero evento si è svolto nel pieno rispetto delle norme di sicurezza negli spazi esterni della location. Nonostante la normativa vigente abbia costretto il Cantera a ridurre la capienza da 4.000 a 600 i posti disponibili, gli spazi si sono rivelati sufficientemente grandi per accogliere tutti i partecipanti. Il distanziamento sociale è stato rispettato così come l’uso della mascherina quando richiesto (per l’accesso alle aree più sensibili, quali wc, corridoi e altri spazi ristretti a rischio assembramento).
Non solo la serata, ma anche il viaggio dei maturandi si è svolto in piena sicurezza. Adeguandosi alla normativa vigente, Busforfun ha garantito un viaggio sereno e con il massimo comfort su bus regolarmente sottoposti a igienizzazione e sanificazione.
Grazie alla scelta consapevole dei maturandi nel scegliere il servizio offerto, Busforfun può nuovamente aiutare l’ambiente dedicando il 10% del ricavato alla piantumazione di nuovi alberi a sostegno di progetti in Malawi, Kenia, Cameron e Haiti con il progetto “Foresta di Busforfun”.
Collaborando alla buona riuscita di questo evento, l’azienda conferma ancora una volta di essere una start up innovativa che offre agli utenti l’opportunità di vivere gli eventi a tariffe contenute e in modo sostenibile.

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares