Premiata ancora una volta la capacità progettuale dell’amministrazione Amante. Finanziato con 100mila euro il progetto di riqualificazione dell’impianto polisportivo di Noha, oggi in stato di abbandono. Il progetto, frutto di diverse partnership territoriali con associazioni di promozione sociale e sportive e istituzioni scolastiche prevede la riqualificazione dell’impianto con la messa a nuovo e a norma del campo di calcetto, di un campo da tennis e del campo di beach volley. Inoltre verrà realizzato un campo di basket utilizzabile anche da ragazzi diversamente abili. Infine verranno adeguate le strutture già presenti (spogliatoi) e messi a norma tutti gli impianti.

“Il finanziamento in oggetto – dichiara l’assessore ai lavori pubblici Loredana Tundo – è il frutto di un lavoro partecipato col territorio già dall’individuazione dell’impianto oggetto degli interventi e di costante dialogo con le associazioni del territorio circa le esigenze e le potenzialità dello stesso. Una volta adeguato e restituito all’utilizzo della frazione di Noha, l’impianto sarà nuovamente quel punto di riferimento per il ragazzi che era un tempo e contribuirà a riqualificare tutta l’area. Il dialogo costante poi con l’istituzione scolastica presente sul territorio contribuirà a sopperire alle mancanze delle strutture scolastiche in fatto di luoghi aperti e facilmente accessibili dagli studenti.”

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares