I sindaci dell’Unione dei Comuni della Grecìa Salentina esprimono piena solidarietà e unanime vicinanza al collega di Soleto Graziano Vantaggiato per l’ignobile gesto intimidatorio di cui è stato vittima.
Condanniamo fermamente tutti gli atti vili e inqualificabili come questo, che troppo spesso colpiscono amministratori locali impegnati in prima linea a tutela della legalità e della trasparenza.  Vicende come questa rappresentano, ancora una volta, un inquietante attacco alle libertà democratiche e alla capacità di azione di chi ogni giorno con impegno, spirito di abnegazione e tra mille sacrifici, presta la sua opera per il bene delle comunità. Confidiamo in una rapida indagine che assicuri i colpevoli alla giustizia, certi che azioni come queste non fermeranno l’opposizione ostinata contro ogni tipo di violenza e prevaricazione.                                     I SINDACI DELL’UNIONE DEI COMUNI DELLA GRECÌA SALENTINA